http://www.canadagooseonsale.be http://www.troilus.es http://www.maclorry.be https://www.styleandthecity.nl
talk in lingua inglese
Erik Kessels. Perfect Imperfect
29 Novembre 2016 ore 19:00

Viviamo in un’epoca in cui la maggior parte degli strumenti che utilizziamo sono praticamente perfetti. Abbiamo computer, telefoni, applicazioni, sistemi di navigazione che non sbagliano mai. Ma la perfezione non è sempre un buon presupposto per la nascita di idee nuove.

 

Talvolta è più utile pensare deliberatamente a un errore e partire da lì alla ricerca di una nuova direzione. La società ci insegna a evitare gli errori, ma per i creativi e gli innovatori gli sbagli sono essenziali.

 

In questa lezione Erik Kessels parla del fascino dell’imperfetto – sia rispetto al lavoro con l’agenzia di comunicazione KesselsKramer sia nello svolgimento della sua attività autorale e curatoriale di libri e mostre che utilizzano la fotografia amatoriale e vernacolare.

 

Organizzato da Micamera, libreria e associazione culturale specializzata in fotografia, in collaborazione con il PAC, l'incontro riflette sui possibili utilizzi delle fotografie d’archivio traendo ispirazione dalla mostra L’apparenza di ciò che non si vede di Armin Linke concepita, appunto, come processo di attivazione attraverso il dialogo dell’archivio fotografico dell’autore.

 

In occasione dell'incontro Micamera allestirà un bookshop a tema.

 

ingresso fino ad esaurimento posti con biglietto mostra € 4 aperta fino alle 22.30

attenzione: talk in lingua inglese

 

_

 

Erik Kessels è un artista, designer e curatore olandese con una grande passione per la fotografia. Dal 1996 è Direttore Creativo dell’agenzia di comunicazione KesselsKramer di Amsterdam e lavora con clienti come Nike, Diesel, J&B Whisky, Oxfam, Ben, Vitra, Citizen M e The Hans Brinker Budget Hotel.

Nel ruolo di artista e curatore di fotografia Kessels ha pubblicato oltre 50 libri di immagini di cui si è letteralmente ri-appropriato: Missing Links (1999), The Instant Men (2000), In Almost Every Picture (2001-2015) e Wonder (2006). Dal 2000 cura una rivista di fotografia dal titolo Useful Photography.
Per il progetto artistico su DVD  Loud & Clear ha collaborato con artisti come Marlene Dumas e Candice Breitz. Kessels scrive frequentemente per diverse riviste internazionali. Ha tenuto conferenze per la D&AD Presidents Lecture (nonché in altre occasioni) dedicate al design: a Singapore, Goa, NY, Toronto e Bangkok. Ha insegnato alla Gerrit Rietveld Academy (Amsterdam), all’Écal (Losanna) e presso la Amsterdam Academy of Architecture.
Kessels ha realizzato e curato esposizioni come Loving Your PicturesUse me Abuse me24HRS of PhotosAlbum Beauty e Unfinished Father. Insieme a Martin Parr, Joachim Schmid, Clement Cheroux e Joan Fontuberta ha co-curato una mostra dal titolo From Here on Together.
Nel 2010 Kessels ha ricevuto l’Amsterdam Prize of the Arts, e nel 2016 è stato tra i finalisti per il Deutsche Börse Photography Prize. Spesso viene considerato tra i più influenti creativi dei Paesi Bassi.

 

Indirizzo

via Palestro 14
Milano — 20121

Info e orari

mercoledì, venerdì, sabato
e domenica 9:30—19:30
martedì e giovedì 9:30—22:30
Chiuso lunedì

Social