Account Suspended
Account Suspended
This Account has been suspended.
Contact your hosting provider for more information.
TALK con FRANCESCO VENTRELLA
POLITICHE DELLA SENSAZIONE ED EMPATIA QUEER
03 Marzo 2019 ore 17:00

 
con Francesco Ventrella

Nell’intessere una genealogia della cultura visiva queer del corpo ci troviamo a confrontarci con una serie di rappresentazioni che, molto spesso, si confondono con gli stereotipi prodotti all’interno del binario di genere. In questa relazione, Ventrella prova a spostarsi da una posizione figurativa della rappresentazione queer per esaminare, invece, la possibilità data dalle sensazioni astratte per queerare il campo dell’estetica. I dibattiti contemporanei femministi e queer sull’astrazione, le teorie dell’embodiment e la fenomenologia formalista sembrano suggerire delle posizioni alternative in cui, dal rifiuto alla rappresentazione, si potrebbero iniziare a delineare delle possibilità estetiche che sono anche politiche. Partendo dal lavoro sul concetto di empatia della scrittrice lesbica inglese Vernon Lee (1856-1935), Ventrella rilegge l’estetica queer come un disfacimento della riproduzione sociale del genere.

_

Francesco Ventrella insegna storia dell’arte presso l’Università del Sussex (UK) ed è Paul Mellon Rome Fellow alla British School at Rome, dove conduce una ricerca su Vernon Lee, la statuaria antica e le teorie dell’empatia agli inizi del ventesimo secolo. Francesco si occupa di storiografia, scritture d’arte e cultura visiva moderna e contemporanea e ha pubblicato diversi studi di estetica queer e femminista. Nel 2017 ha curato con Meaghan Clarke un numero speciale della rivista «Visual Resources» intitolato Women and the Culture of Connoisseurship e con Giovanna Zapperi sta curando il volume di saggi Art and Feminism in Postwar Italy: The Legacy of Carla Lonzi di prossima pubblicazione.

EVENTI IN PROGRAMMA

Indirizzo

via Palestro 14
Milano — 20121

Info e orari

mercoledì, venerdì, sabato
e domenica 9:30—19:30
martedì e giovedì 9:30—19:30
Chiuso lunedì

Social